frammenti .: massimiliano de conca ::.

La crociata contro i compiti per le vacanze

L

Addirittura una circolare MIUR per “sensibilizzare il corpo docente e le scuole ad un momento di riposo degli studenti e delle famiglie affinché vengano diminuiti i compiti durante le vacanze natalizie”.

Mah, rimango sempre più esterrefatto: il ministro Bussetti non pensa che i problemi della scuola siano altri e ben più gravi (carenza di organico, edifici fatiscenti, assenza di un disegno organico degli ordinamenti … per citarne alcuni!) che quello di “controllare” gli insegnanti?

Sui compiti a casa esiste da sempre una sfilza di Soloni e di Ippocrati in grado di dare la ricetta giusta per riempire proficuamente le giornate degli studenti: troppi compiti, pochi compiti, spegnete la TV, ascoltate i nonni, giocate, recuperate …

Tutti parlano, tranne gli addetti ai lavori: i docenti! che peraltro sono gli unici che hanno il polso della classe e sanno come gestire e far gestire agli alunni i tempi di sospensione della attività didattica: che appunto, come tali, non sono tempi morti, al contrario sono momenti da investire in un progetto didattico più complesso che non è standardizzato, ma costruito dai docenti a misura della classe nella quale operano e con la quale interagiscono. E come dovrebbe ovvio da comprendere, non esistono due gruppi classe uguali, pertanto non esiste una formula magica che possa essere applicata aprioristicamente a tutti …

Personalmente lo leggo come l’ennesimo attacco alla autonomia e alla professionalità dei docenti, trattati come incapaci di gestire il loro lavoro, sempre messi sotto accusa e mai considerati come professionisti.

sull'autore

massimiliano

2 Commenti

Rispondi

frammenti .: massimiliano de conca ::.

dello stesso argomento

scritti di recente

si parla di …

i più visti (ci sarà un motivo!)

restiamo in contatto

mi trovi anche su ...

Instagram

Error validating access token: The session has been invalidated because the user changed their password or Facebook has changed the session for security reasons.

massimiliano

Sarai avvisato quando saranno attivi nuovi contenuti.
Attenzione: riceverai una mail per la conferma (eventualmente controllare anche lo spam). La newsletter è gestita con MailChimp.
posso aiutarti?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: