I flagelli

Soltanto nel momento della sventura ci si abitua alla verità, ossia al silenzio

“Al principio dei flagelli e quando sono terminati, si fa sempre un po’ di retorica. Nel primo caso l’abitudine non è ancora perduta, e nel secondo è ormai tornata. Soltanto nel momento della sventura ci si abitua alla verità, ossia al silenzio”

(Albert Camus, La peste)

Rispondi