Lunga è la notte
e senza tempo.

Il cielo gonfio di pioggia
non consente agli occhi
di vedere le stelle.
Non sarà il gelido vento
a riportare la luce,
né il canto del gallo
né il pianto di un bimbo.

Troppo lunga è la notte,
senza tempo,
infinita.

Peppino Impastato


Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: