Per una strana coincidenza nella piccola cittadina di Tigreville, in Normandia, si ritrovano Albert Quentin e Gabriel Fouquet: uno è un ex soldato della Marina francese che ha svolto servizio in Cina, l’altro un uomo alla ricerca di se stesso, in un momento di crisi lavorativa e familiare.

In comune hanno un passato e un presente attaccato alla bottiglia: Albert ha però smesso, Gabriel invece vi è invischiato fino al collo, dato che soltanto nell’alcol trova la forza per rendere la vita più sopportabile. Albert, di parecchi anni più grande, prende a cuore la situazione del giovane Fouquet, confinatosi a Tigreville perché lì, in un collegio poco distante dall’Hotel Stella di proprietà di Quentin e dove Fouquet ha preso alloggio, c’è Marie, la figlia di Gabriel. Fouquet non ha il coraggio di avvicinarla e non può che guardarla da lontano, mentre tutti i giorni lotta con i suoi demoni, arrotolato nelle coperte della piccola pensione, sotto l’ala protettrice di Quentin e della moglie Suzanne. Gabriel fatica a distinguere la realtà dalla fumosa finzione delle immagini che gli regala l’alcol, soltanto l’attenzione e la paterna veglia di Quentin gli impedisce il tracollo. Dall’altra parte Gabriel capisce che l’amico non ha ancora sconfitto il suo vizio del bere e prova a riportarlo nella spirale dell’alcol. Tutto sembra filare liscio, fino alla notte in cui è arrivato il momento di fare i conti con il proprio passato ed il proprio presente: i due amici, compagni di ventura, si imbarcano in un viaggio dal quale usciranno profondamente cambiati, un viaggio necessario per capire quale sarà la loro vita in futuro…

Continua su Mangialibri


Sei d’accordo con quello che ho scritto? Lo trovi interessante? Hai idee diverse? Condividile commentando qui sotto. Grazie


Resta aggiornato.
Hai mai pensato di iscriverti alla mia newsletter?

Rispondi

Sarai avvisato quando saranno attivi nuovi contenuti.
Attenzione: riceverai una mail per la conferma (eventualmente controllare anche lo spam). La newsletter è gestita con MailChimp.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: