Jaca Book -casa editrice esoterica e fuori da logiche puramente di mercato- stavolta ha fatto centro: pubblicare il libro di abbozzi di Edward Hopper (libri mastri) con tanto di note del pittore.

Si tratta di un’operazione filologica molto interessante, indubbiamente incompleta perché limitata ad alcuni disegni-dipinti, ma tale da permettere un’analisi ed una lettura del genio artistico in azione, di quanto non si riesce a realizzare nel dipinto, partendo dal disegno preparatore, ma anche di quanto si riesce ad approfondire sconfinando oltre le aspettative iniziali.

Bella visione, suggestiva.


Rispondi