Scrivere un romanzo è difficile, scriverlo a quattro mani lo è ancora di più, perché la furia narrativa che infervora uno scrittore in questo caso raddoppia. È quello che sembra succedere al “collettivo letterario a due” che si firma con lo pseudonimo Tersite Rossi. Ho provato ad intervistarli per andare all’origine della loro creatività.

Leggi il testo completo su Mangialibri


Rispondi

Sarai avvisato quando saranno attivi nuovi contenuti.
Attenzione: riceverai una mail per la conferma (eventualmente controllare anche lo spam). La newsletter è gestita con MailChimp.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: